Articoli: 793    Argomenti: 18   Temi php-nuke: 50      
(Ultime News)------|    Nasce Cleanuke.it supporto ufficiale al cms - (18-06-2011 - 23:04:54 - di matteoiamma)    |------|    Rilasciato Clean Nuke 1.7 - (05-05-2011 - 19:49:43 - di matteoiamma)    |------|    Iamma Multi Blogs: Blogs per gli utenti del nuke - (19-03-2011 - 20:41:08 - di matteoiamma)    |------|    Rilasciato Clean Nuke 1.6 - (13-03-2010 - 20:12:46 - di matteoiamma)    |------|    Nuova Community Italiana: nasce mondophpnuke.com - (11-02-2010 - 22:08:51 - di matteoiamma)    |------|    Rilasciato Clean Nuke 1.5! - (16-12-2009 - 00:44:55 - di matteoiamma)    |------
Menu Principale
  Info:
 » Accesso libero
 » Utenti registrati
 Home :
 » Home Page
 » AvantGo
 » Scrivi un Articolo
 » I nostri banners
 » Ricerca
 » Topics
 » Meteo
 » Archivio articoli
 Membri :
 » Tuo Account
 » Lista Membri
 » Messaggi Privati
 Comunità :
 » Forum
 » Downloads
 » Web Links
 » Passa Parola
 » Oroscopo
 » Contatti
 » Staff
 Utilità :
 » Produttori H&S
 » GUIStuff
 » Nuke Tools v3.00
 » Nuke Generator
 » Javascript Kit

Sondaggio
Quale release PHP-Nuke stai usando?


Risultati
Sondaggi

Voti 239

WO_Contatti

Siti Amici
» Corsi Subacquei.com

RSS
RSS-News
RSS-Forums
RSS-Downloads

» Eliminare il bootloader dal nostro PC
LinuxUna parte importante della disinstallazione di Linux è rappresentata dall'eliminazione del sistema di caricamento multiplo al boot. Poichè le soluzioni in questo campo sono moltissime non si può dare una ricetta semplice e utile per ogni caso.
Innanzitutto va detto che se il bootloader carica................

correttamente Windows, selezionando la stessa opzione, anche quando Linux è stato disinstallato questo continuerà a funzionare. Non funzionerà, ovviamente, il caricamento del sistema operativo appena disinstallato. Quindi la prima opzione è: non far nulla per il bootloader e procedere oltre. In questo caso rimarrà un bootloader "appeso" ma questo non provocherà danno.

La seconda oppurtunità è quella di eliminare il bootloader direttamente dal sistema Linux in esecuzione. Nel caso di LILO dopo essersi logati da root si potrà usare il comando:

#lilo -u /dev/hda

per ripristinare la situazione prima dell'installazione di Linux.

La seconda opportunità è usare Windows stesso per ripristinare il suo proprio settore di boot e bootloader.
In questo caso sarà sufficente avviare il computer dal dischetto di ripristino di Windows e dare il comando:

>FDISK /MBR

dal prompt del DOS.

by Admin RCPT_TO


 
Links Correlati
· Inoltre Linux
· News by RCPT_TO


Articolo più letto relativo a Linux:
Linux: disponibile versione 10.0 della distribuzione SUSE di Novell


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


Possono votare solo gli utenti registrati.

Opzioni

 Pagina Stampabile Pagina Stampabile





http://www.top100italiana.com
Valid Robots.txt
Tutti i diritti riservati Copyright © 2003-2017